Suocera invadente? A tutto c'è un rimedio, grazie a una risata

04 maggio
2017

Ebbene sì, dopo anni e anni di lotte per diventare delle donne moderne, emancipate, indipendenti, sicure di sé c’è una cosa che resta una certezza e che non cambierà proprio mai: il rapporto della nuora con la suocera invadente. Se anche tu fai parte del club delle donne che ogni giorno devono combattere con la suocera invadente, oggi ti daremo alcune dritte per affrontare l’annosa questione con… un sorriso!

 

Proprio così, lo zen è sempre la risposta giusta (a proposito… scopri qui come essere una sposa zen!), specie in queste situazioni. 

Inoltre, cara futura sposa e mamma, rassegnati al fatto che la suocera invadente è un classico, proprio come il tubino nero: continui a comprare altri vestiti ma poi ti rendi conto che il tubino nero resta l’unico punto fermo della moda… come la suocera invadente nel ménage di coppia! Allora, come fare per alleggerire la situazione adesso che, probabilmente, per via dei tanti preparativi per le nozze, la suocera invadente si è trasformata nella tua ombra?

La prima regola è quella di non perdere le staffe e di pensare positivo: hai mai riflettuto sul fatto che stai per sposare il suo adorato e perfetto ometto? La suocera invadente è stata una giovane nuora proprio come te e probabilmente ha avuto a che fare, a sua volta, con un’altra suocera altrettanto invadente. Ci hai mai pensato? Cosa farai tu, tra qualche anno, quando il tuo di figlio maschio sposerà la sua ragazza perfetta? Credi che tu la riterrai davvero all’altezza? Sii sincera!

Oggi non faremo l’apologia della suocera invadente ma ti daremo solo qualche dritta per vivere bene e in armonia con lei: in fondo, basta trovare la formula magica per vivere tutti felici e contenti! Inoltre, se dimostrerai buonsenso, lei non potrà non apprezzare la tua intelligenza e vedrai che, piano piano, anche la suocera invadente più convinta, mollerà la presa.

1 - Coinvolgila

Siamo d’accordo: il matrimonio è il tuo e tu hai il diritto di decidere anche il più piccolo particolare della cerimonia ma sei sicura di non aver bisogno di consigli? Credi davvero che te ne dia di sbagliati? Potrebbe capitare che la suocera invadente non sia sempre al passo con la moda ma ha dalla sua la saggezza che potrai sfruttare a tuo favore. Rendila partecipe delle scelte; coinvolgi la tua mamma che ha anche molti punti in comune con una signora che avrà, su per giù, la sua stessa età e perciò ti aiuterà a capire in che modo prenderla. Per iniziare, ad esempio, potreste dare un occhiata tutte e tre insieme a questi consigli per la scelta del vestito della mamma della sposa (e volendo anche della suocera). Offriti di accompagnarla a scegliere il suo vestito per la cerimonia, sii carina e vedrai che sarà già un ottimo inizio.

2 - Tour de force: only the brave!

Credi che la suocera invadente possa farti impazzire? No, se giochi d’astuzia! Se hai a che fare con un osso duro non ti resta che sfoderare la donna Rambo che c’è in te. Hai presente le giornate intensissime dedicate a mille cose da fare? Quelle giornate che mettono a dura prova anche te? Bene, chiedile di accompagnarti in uno dei tuoi mega tour che preveda: giro in vari atelier per la scelta dell’abito da cui uscirai ovviamente indecisa (e se sei indecisa davvero, perché non dare un’occhiatina a questo articolo che potrebbe darti qualche spunto e farti persino risparmiare qualcosina?). Scelta dei fiori: soffermati moltissimo tempo sui centro tavola, anche sui più piccoli particolari e osserva man mano il suo sguardo affievolirsi (poi dai un’occhiata a questi fantastici centrotavola che abbiamo selezionato per te!). Dal parrucchiere: bisogna provare almeno quattro o cinque pettinature, no? (poi guarda qui le tantissime pettinature per ogni tipologia di capelli!). Vedrai che quando avrà capito quanto sia impegnativo organizzare un matrimonio moderno, ti lascerà fare più che volentieri…

3 - Mettiti nei suoi panni

Prova a cambiare prospettiva: la suocera invadente potrebbe essere solo una donna che teme di rimanere sola ora che il figlio non ha più solo lei come unico riferimento. Allora perché non rassicurarla sul fatto che non perderà un figlio ma, in realtà, acquisirà una figlia che le vorrà bene? Se all’inizio ti sembrerà titubante, diffidente, tu non demordere: sii paziente e accomodante e vedrai che anche la suocera più difficile da gestire capirà di non dover temere niente e ti accoglierà davvero come un’altra figlia.

4 - Falle dei complimenti e fai spallucce

A chi non piacciono i complimenti? Che siano sinceri però… o almeno provaci! Ti proponiamo un tipico esempio: per quanto tu ci metta impegno e devozione, rassegnati al fatto che la tua lasagna non sarà mai e poi mai buona come quella della suocera invadente. Allora gioca d’astuzia, complimentati con lei per il sapore davvero speciale del suo cavallo di battaglia culinario e poi chiedile di insegnarti a preparare la lasagna proprio come la fa lei. Armati di santa pazienza e prendi appunti, chiedile di farlo insieme, diventa il suo devoto garzone, fai tante prove… prima o poi verrai promossa a capo-partita della sua cucina (ma non di più) e, probabilmente, dovrai continuare a sentire qualche piccolo appunto anche al pranzo della domenica che si svolgerà tra vent’anni ma, almeno, avrai tentato. E poi… se anche la tua lasagna non sarà mai buona come la sua, che importa? Fai spallucce!

5 - Non lamentarti con lui

A cosa serve ripetere continuamente la solita tiritera con il futuro marito che, poverino, non c’entra proprio niente? Credi che lamentandoti con lui, la suocera invadente diventerà invisibile tutto d’un tratto? Fai appello a tutta la dolcezza che c’è in te e imponiti di non diventare la vittima di una situazione che, in realtà, se vista da un punto di vista oggettivo, non è poi così grave! Questo non significa fingere ma dare il giusto peso alle cose: sorridi di più, sii più accomodante, chi la dura la vince! E poi… credi che la tua mamma sia perfetta? Ti sei mai chiesta se anche lui non abbia qualcosa da ridire sull’invadenza della sua di suocera? E se non ti ha mai detto niente è perché ti ama e sa che la cosa più importante siete voi due: allora fai altrettanto anche tu!

6 - Happy and, grandi classici e legge del contrappasso

A conti fatti, vale davvero la pena prendersela tanto? Non è tutto più bello quanto c’è armonia in famiglia? Allora decidi di essere serena proprio adesso che le nozze sono alle porte: lascia correre e non arrabbiarti per delle sciocchezze. Il tuo giorno importante si avvicina e tu dovrai essere una sposina felice e radiosa (non rabbiosa). È vero, in famiglia non si va sempre d’accordo… ma bisogna usare il buonsenso. Vedrai che, piano piano, imparerete a convivere (abbastanza) serenamente e condividere i tanti momenti belli che vi aspettano. Questo non vuol dire che tra te e la suocera invadente sarà sempre rose e fiori, sarebbe come andare contro la legge di gravitazione universale. D’altronde, sai benissimo che, su questa terra, esistono dei punti fermi e perciò se, alla fine, il nostro famoso tubino nero è l’abito più indossato dalle donne, se il mascara non va mai messo al mare (a meno che non sia waterproof), se i carboidrati restano i nemici giurati della cellulite… la suocera invadente entra, a buon diritto, nella lista delle certezze femminili! E non prendertela troppo: ricorda che anche tu, tra qualche anno, potresti diventare una suocera invadente e potresti accorgerti che le nuore non sono sempre dalla parte del giusto come oggi sei convinta che sia…  

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2018 Bombolibri. Tutti i diritti riservati