Bellissime idee per delle coccarde di nascita fai da te

31 marzo
2017

A quante cose bisogna pensare quando si aspetta un bambino? Tantissime! Nessuno lo sa meglio di te, che ti stai barcamenando tra mille impegni e appuntamenti; quanti preparativi prima del grande giorno!

Il corredino, la festa per il Battesimo (hai già letto questo articolo pieno di consigli per una festa speciale?), il Baby Shower (qui trovi preziosissime idee per organizzarlo) senza calcolare le solite faccende quotidiane e il peso del pancione che cresce ogni giorno di più. Cara mamma, ricorda che, in quanto donna sei geneticamente programmata per il gestire brillantemente ogni situazione dunque… forza e coraggio: la data si avvicina e molto presto potrai stringere tra le braccia l’amore della tua vita! 

E questo grande e atteso momento non può non essere accolto da una splendida coccarda di nascita! Hai già in mente qualcosa, hai cercato già idee per dei fiocchi di nascita originali? Nei negozi ormai se ne trovano tanti ma oggi ti vogliamo dare delle dritte per realizzare una splendida coccarda di nascita che sia unica, originale: qualcosa che vorranno tutte le mamme delle compagne di scuola materna del tuo primogenito. Nei negozi ci sono tanti fiocchi di nascita ma, se a fare la coccarda sarai tu, nessuna delle tua amiche potrà dire “Mi pare di averla vista nel negozio in centro…” perché sarà una coccarda di nascita home made… anzi: mommy made!

Cosa troverai in questo articolo

Per te abbiamo cercato tante idee che ti permetteranno di realizzare una splendida coccarda di nascita senza spendere un capitale e che non abbia niente da invidiare ai fiocchi di nascita che puoi trovare in giro. Realizzare la coccarda di nascita per il tuo bambino sarà un ottimo passatempo che ti permetterà di rilassarti la sera se hai difficoltà a prendere sonno per la stanchezza e tutte le volte che ti ritaglierai un po’ di spazio per te e il tuo bambino.

Sarà uno dei primi gesti d’amore e resterà un ricordo da tenere nella scatola delle cose più preziose: ogni volta che la guarderai con lui (e tra qualche anno con la sua fidanzata) sarà un ritorno al passato! Beh… non parliamo ancora di fidanzate, per il momento il tuo principe azzurro è solo tuo! Stesso discorso anche per le mamme delle femminucce, la principessa di casa avrà uno dei fiocchi di nascita più belli del vicinato!

Di cosa avrai bisogno per realizzare la coccarda di nascita? Come sempre diciamo, la creatività è la cosa più importante e poi… dei nostri preziosissimi consigli! Allora, sei pronta per scoprire con noi i fiocchi di nascita più belli del web da copiare e arricchire per renderli speciali? Iniziamo!

1 - Biedermeier che passione!

Fonte immagine: pitacoseachados.com
Fonte immagine: pitacoseachados.com

Molto diffusa nelle zone del Tirolo, la coroncina Biedermeier è ormai una consuetudine anche negli appartamenti cittadini. Noi la troviamo deliziosa e adatta per tutte le stagioni: quella che, fino a qualche anno fa, per molte di noi era una decorazione natalizia, si può invece declinare per ogni periodo dell’anno e per ogni ricorrenza. Perché non realizzare una coccarda di nascita… Biedermeier rivisitata?

L’elemento fondamentale è la corona che farà da base: se ne trovano in ogni negozio specializzato ma anche nei negozi di giardinaggio, o all’Ikea. L’immagine che vedi ne riproduce una a forma di cuore ma andrà benone anche una coroncina rotonda. Altro elemento decorativo molto particolare: i cuoricini di stoffa imbottita e le decorazioni realizzate in pannolenci. Non servirà acquistare stoffe pregiate: i cotoni americani sono indicatissimi e basteranno degli scampoli. Il tocco di personalizzazione è il cuoricino in legno con il nome del bambino. Ovviamente sei autorizzata a personalizzare la tua coccarda di nascita con altri elementi decorativi stando attenta però a non riempire troppo la base che deve restare sempre ben visibile.

2 - Punto a croce: un classico facile-facile

Ami il punto a croce o semplicemente vorresti cimentarti per la prima volta? Ecco un’altra idea che potrai realizzare facilmente o imparare a creare anche se non sei un’esperta di ricamo. Il punto a croce è molto più semplice di quello che pensi e poi, ti sveleremo un segreto: se pure un’esperta ricamatrice riesce a realizzare un punto a croce perfetto anche dalla parte non visibile, il bello di questa tecnica per noi donne un po’ più “pratiche” consiste proprio nel fatto che, la parte non visibile, non la vedrà nessuno perché verrà cucita.

Perciò, fatti furba e inizia pure a scegliere gli schemi che ti piacciono di più! Ti consigliamo, in particolar modo, quelli americani: non facilissimi da trovare in Italia ma… esiste sempre Internet! Non saremmo esperte ricamatrici ma a googlare siamo bravissime e, scommettiamo, anche tu! Nel caso in cui decidessi per una coccarda di nascita a punto a croce potrai abbinarla anche alla confettata per creare un filo conduttore per l’intero corredino di benvenuto del tuo bambino, qui trovi alcune idee per la confettata tra cui anche qualcosina sul punto a croce. 

3 - Pasta di mais: una tecnica che dà grandi soddisfazioni

Fonte immagine: l'Albero delle cose
Fonte immagine: l'Albero delle cose

Ti va di tornare un po’ bambina? Ricordi i lavoretti che facevi all’asilo con la pasta Didò? Ora è il momento di darsi alla pasta di mais! Ti divertirai e, secondo noi, ci prenderai gusto: quando inizi con la pasta di mais, non smetti più; ti viene voglia di decorare ogni barattolo della cucina, ogni dettaglio della casa. E allora iniziamo con una coccarda di nascita alternativa. Se hai un po’ di buona manualità sarà davvero semplicissimo; se invece credi di non essere portata potrai esercitarti realizzando prima qualche esempio e poi, una volta capito bene come fare, ti accorgerai di aver realizzato una vera e propria opera d’arte: la tua specialissima coccarda di nascita. Alla ricetta ci abbiamo pensato noi!

Ricetta per la pasta di mais per la coccarda di nascita:

  • 250 g di maizena
  • 250 g di colla vinilica
  • 2 cucchiai di olio Johnson's
  • 2 cucchiai di succo di limone filtrato

Se ti fa piacere, puoi aggiungere qualche essenza profumata.

Per il colore: puoi aggiungere una punta di colore a tempera all’impasto in modo da avere già gli elementi colorati oppure puoi dipingere in un secondo momento la tua coccarda di nascita.

Importante: la pasta di mais non è commestibile!

Realizzazione: dovrai amalgamare bene gli ingredienti tra loro e poi potrai dedicarti alle parti che compongono la tua coccarda di nascita. È importante che, mentre lavori, l’impasto che non utilizzi sia avvolto con del cellophane per evitare che si secchi. I pezzi possono essere assemblati anche prima che siano asciutti, a te la scelta. Per incollarli ti consigliamo la colla a caldo. L’importante è che faccia asciugare bene la tua opera d’arte.

Non dimenticare di fare dei forellini per far passare il nastro che ti servirà per appendere la coccarda di nascita alla porta. Sarà un bel benvenuto per amici e parenti che verranno a fare visita al tuo bambino e sarà la prima cosa che noteranno gli invitati alla festa di Battesimo. A proposito, qui e qui trovi tante idee per una festa di Battesimo memorabile! Altra idea furbissima: puoi realizzare un cake topper strepitoso sempre con la pasta di mais, ci avevi pensato? Le idee per le torte più belle le trovi qui! 

4 – Patchwork, non solo copertine

Fonte immagine: Pinterest
Fonte immagine: Pinterest

Se pensi alla parola patchwork ti viene in mente la Casa nella prateria? Beh in realtà questa tecnica si presta benissimo a mille altre decorazioni e sarà una soluzione originale per confezionare la tua coccarda di nascita! Ti consigliamo di fare molta attenzione alla scelta delle tonalità dei tessuti: prediligi i colori soft sia nelle gradazioni dell’azzurro che del rosa e tante fantasie assortite; quadrettato, floreale, a righine, pois. Una volta che tu abbia selezionato i tessuti, non dovrai fare altro che ritagliare e cucire le forme di cuore, imbottirle e poi fissarle alla struttura che potrai realizzare con una stampella da lavanderia (è fatta con un materiale molto duttile e potrai facilmente darle la forma che desideri). Decora la tua coccarda di nascita patchwork con dei nastri per coprire bene la struttura et voilà… il gioco è fatto!

5 – Targhetta in legno

Fonte immagine: ilcountrymare.blogspot.it
Fonte immagine: ilcountrymare.blogspot.it

Per realizzare questa coccarda di nascita alternativa dovrai chiedere una mano al tuo compagno o al tuo papà o a uno zio perché sarà necessario utilizzare un seghetto. Procurati del compensato e disegna le sagome da ritagliare.

Potresti, eventualmente ritagliarle anche da sola ma è meglio farsi dare una mano dall'uomo di casa: non solo eviterai di stancarti per un lavoro che non richiede poi tanta creatività ma potrai anche coinvolgere il futuro papà o nonno nel progetto e non potrà che esserne felice. Diverso, ovviamente, il discorso della lampadina da cambiare in cantina: per quella è meglio che ti rassegni a utilizzare una torcia per i prossimi quattro anni...

Ti piacciono questi uccellini? A noi moltissimo! Una volta che tu abbia le sagome pronte, colora con gli acrilici e incolla i pezzi con colla vinilica o a caldo. Importante: prima di colorare, se lo ritieni necessario, leviga il compensato con della carta vetrata sottile. Personalizza, infine, con il nome del bambino. Vedi, a te spetta la parte più divertente, quella dell'artista!


 

Il trucco: l'effetto tenerezza

Fonte immagine: latelierdebb.blogspot.it
Fonte immagine: latelierdebb.blogspot.it


Sono davvero moltissime le idee per realizzare una coccarda di nascita fai da te, non trascurare il tulle: sempre perfetto e in grado di creare subito un bel volume anche a un semplice fiocco. Altra idea che sta prendendo piede tra le mamme è la cornice arricchita con i peluche e stoffe. Insomma, chi più ne ha più ne metta! Quello che dovrai sempre tenere presente, qualsiasi sia la scelta della coccarda di nascita che realizzerai, è l’effetto tenerezza. Tutto dovrà far pensare al profumo di talco, ai colori tenui, al sorriso di un neonato: insomma tutto dovrà far pensare al tuo amato bambino che, da qui a breve, ti riempirà la vita!

 

 

Consigli sempre validi

1 - Se hai scelto di non sapere il sesso del bambino potrai optare per una coccarda di nascita dall’aria country nelle tonalità del corda e del bianco. Anche i fiocchi di nascita molto semplici si prestano bene allo scopo, l’importante è che siano voluminosi e realizzati con un materiale che non perda la forma. Dovresti, a tal proposito, provare a inamidare il tessuto: in questo modo sarai sicura che il fiocco manterrà a lungo la forma che gli hai dato.

2 - Qualcuno (le nonne in particolare) potrebbe pensare di realizzare una coccarda di nascita senza interpellarti: no panic, è naturale che siano tutti al settimo cielo. Le nonne sono solitamente specializzate nella realizzazione di copertine, cuffiette che non vedevano l’ora di preparare per l’atteso nipotino. Allora perché non coinvolgerle nella realizzazione della coccarda di nascita? Mostra loro quello che ti piace: saranno felicissime di aiutarti, tu potrai riposarti ma avrai la supervisione di lavori e l’ultima parola su tutto.

E ora mettiti comoda e guarda la nostra photogalley piena ti tantissime idee per una coccarda di nascita per tutte le tecniche. E se sei indecisa perché non sai quale scegliere ricorda che i fiocchi di nascita potranno essere appesi sulla culletta dell’ospedale, sulla porta d’entrata, sulla culletta della camera del bambino, sulla porta della sua camera… insomma, non è necessario fermarsi a una sola coccarda di nascita. Libera pure l’artista che è in te e buon divertimento! E se vuoi fare una pausa tra una coccarda e l’altra, cambia argomento: dai un’occhiata a questi irresistibili vestitini per il Battesimo cliccando qui

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2018 Bombolibri. Tutti i diritti riservati