Corredino estivo: ecco cosa serve

08 giugno
2018

Cosa deve avere un corredino estivo per neonato? Oggi parleremo delle piccole cose che non possono mancare se diventerai mamma tra pochi giorni per un corredino estivo davvero completo!

In realtà il corredino estivo non è poi tanto diverso da un qualsiasi corredino ma, di fatto, potrai eliminare (almeno per le primissime settimane) le copertine in lana che tanto piacciono alle nonne. A tal proposito ti consigliamo di dare un’occhiata a questo articolo in cui parliamo proprio delle copertine per la culla e che ti torneranno utili quando inizierà l’autunno, fino ad allora però sarà sufficiente un trapuntino leggero o una copertina in cotone: il tuo bambino sicuramente non avrà necessità di essere coperto come nei periodi invernali. 

Photo by Colin Maynard on Unsplash

Una copertina leggera

Ricorda un’altra cosa: anche se il tuo bambino è proprio un cucciolo, non devi temere che soffra di più il caldo o il freddo in confronto a te; in pratica, con i dovuti distinguo (perché si tratta pur sempre di un neonato) se tu senti che la temperatura percepita è piacevole, è molto probabile che sia così anche per lui. Questo ovviamente non significa utilizzare l’aria condizionata in maniera esagerata (cosa che, di fatto, non fa mai bene a nessuno). Quindi, come vedi, la primissima cosa da considerare per un bel corredino estivo è una copertina leggera.

La lista dei desideri

Per risparmiare qualcosina, specie in previsione dell’arrivo del piccolo, potresti inserire alcune cose del corredino nel Baby Shower. Non sai cos’è un Baby Shower? Ma te lo diciamo noi: leggi qui come organizzarlo! In pratica potrai preparare una lista dei desideri da far recapitare alle tue amiche insieme agli inviti a questa festicciola. In questo modo unirai l’utile al dilettevole perché sicuramente le tua amiche ti chiederanno quale sia il dono che preferisci ricevere e allora a te non resterà che anticiparle inserendo le idee per il corredino estivo nella tua lista: facile! Il corredino estivo non è poi tanto differente da un normale corredino, cambia solo il materiale con cui è realizzato: in questo caso è, infatti, opportuno optare per tessuti come il lino o il cotone, che siano assolutamente naturali e freschi.

Cosa portare in ospedale

Ma, nella pratica, cosa bisognerebbe portare in ospedale? Fermo restando che ormai sono sempre più numerose le strutture che forniscono indicazioni ben precise su cosa bisogna portare e cosa viene fornito direttamente, ecco alcune indicazioni generali che vanno sempre bene per un perfetto corredino estivo: 4 tutine di cotone e 4 body di cotone a mezza manica; 4 camicini; 4 paia di calzini di cotone; 4 bavaglini; un paio di cappellini di cotone; una copertina leggera. Non può mancare un completino per l’uscita dall’ospedale che dovrà essere degna di quella dell’ultimo nato nella Casa Reale britannica, il piccolo principe Louis!

Altri indispensabili per la cura di tutti i giorni…

Abbiamo visto cosa serve per un corredino estivo da ospedale, ora vediamo quali siano le altre cose utili di cui dovrai dotarti al momento della nascita del tuo principino: pannolini di piccola taglia, garze sterili, fascette ombelicali, disinfettante e soluzione fisiologica per la medicazione ombelicale. Dopo qualche giorno (ti consigliamo, mamma, di consultare il tuo pediatra o l’ostetrica di fiducia) sarà il momento del primo bagnetto pertanto serviranno: accappatoio in spugna, bagnoschiuma e shampoo delicati. Una spugna naturale, olio idratante baby, salviettine umidificate per neonati per il cambio di ogni pannolino, crema tipo pasta Fissan per idratare, una spazzola morbida per bambini e le immancabili forbicine con le punte arrotondate per tagliare le unghie del tuo piccolino e, infine, la soluzione fisiologica per la pulizia del nasino. Tutte queste cose ti serviranno sia in piena estate che in inverno per prenderti cura del tuo bambino.

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2018 Bombolibri. Tutti i diritti riservati