Idee originali per i segnaposti di Natale

12 dicembre
2017

Sei alla ricerca di idee particolari per dei segnaposti per Natale? Bene, oggi scopriremo insieme le soluzioni migliori per una tavola delle feste che stupirà i tuoi ospiti!

Che tu abbia intenzione di apparecchiare una calda tavola nelle tradizionali tonalità del rosso o di addobbarne una nelle lussuose sfumature dell’oro, qui troverai le idee per dei singolari segnaposti di Natale che potrai realizzare in pochissime mosse: non c’è mica da pensare solo alla tavola… bisogna preparare il pranzo e immaginiamo già le leccornie che stai preparando perché quest’anno no, proprio non ci stai a sentire il tuo fidanzato/marito che assaggia la lasagna e dice “Buonissima!” e poi, guarda la mamma seduta di fronte a lui e aggiunge “È quasi come quella che fai tu, mamma!”. Quasi? Che significa quasi? Quest’anno hai deciso che persino tua suocera ti chiederà la ricetta segreta della besciamella (che tu le darai alterando leggermente le dosi). Per non parlare poi di quando resterà a bocca aperta ad ammirare i tuo strepitosi segnaposti per Natale! Vittoria annunciata: nuora vs suocera 1 a 0 palla al centro!

Premessa: che tua sia dello schieramento cenone della Vigilia o di quello del pranzo del 25 (noi, per par condicio facciamo entrambi), i segnaposti per Natale che ti consiglieremo saranno perfetti sia per l’una che per l’altra tavola. Allora, cosa aspetti? Sei pronta a stupire la suocerina e… ok, anche il resto della famiglia?

1 - Tradizionale stile scozzese & co

Economico, elegante, adorabile nastro scozzese. Potrai facilmente realizzare dei segnaposti per Natale facendo un giretto nel tuo negozio di passamaneria preferito: se ben fornito, lì troverai tante fantasie di nastri, non solo scozzese ma anche a righine o vichy con cui realizzare dei segnaposti per Natale semplicissimi e davvero eleganti. Basterà solo legare il nastro, da chiudere poi con un bel fiocco, attorno alle posate o al tovagliolo. Già questo è sufficiente per regalare un tocco festaiolo a una semplice tovaglia bianca ma, se vorrai, potrai anche aggiungere dei rametti di rosmarino (che dona, inoltre, un gradevolissimo profumo) o il vischio che fa subito Natale. Guarda tutte le idee che abbiamo scelto per te nella nostra photogallery a fine articolo.

2 - Alternativo con gusto

segnaposti-per-natale-17.jpg

Biscotti allo zenzero, bastoncini di zucchero, cioccolato personalizzato (clicca qui per scoprire di più) e molto altro ancora: leccornie che si trasformano in segnaposti per Natale da gustare. Anche in questo caso molto dipende da quanto tempo hai a disposizione. I bastoncini li troverai facilmente nei negozi che hanno un reparto natalizio ben fornito, il cioccolato Chocogift lo puoi acquistare on line e lo riceverai direttamente a casa in pochi giorni, i biscotti potresti ordinarli in panetteria ma… c’è un “ma”. Non vorrai mica che tua suocera pensi che tu non sia organizzata e brava abbastanza da fare i biscotti oltre a: rassettare casa, preparare le otto portate in grande stile, tirare fuori il servizio di piatti delle grandi occasioni, decidere cosa indossare, passare dal parrucchiere, dall’estetista, dalla manicure, creare la playlist natalizia su Spotify da ascoltare durante la cena… Ecco, le opzioni sono due: ordini i biscotti dal panettiere e menti spudoratamente dicendo che li hai fatti con le tue manine oppure li prepari davvero tu ma metti in conto le occhiaie e le borse perché dovrai farli di notte e rinunciare al tuo sonno di bellezza. Menti.

3 - Decorazioni dell’albero transformers

Fonte immagine: magazine.primotaglio
Fonte immagine: magazine.primotaglio

E se le decorazioni dell’albero si trasformassero in segnaposti per Natale? Idea economica e originale se aggiungerai un biglietto di auguri con il nome di ogni commensale. Non dovrai ricorrere a cose troppo elaborate, basteranno anche le palle che vengono vendute nelle confezioni da 12 o 24 pezzi, di medie dimensioni e non troppo care. Queste confezioni sono solitamente proposte in gradazioni di colori assortiti: scegli quella che più si abbina alle posate, ai piatti e alla tovaglia o ai runner che utilizzerai. Il dorato è sempre molto bello e adatto se abbinato a candidi piatti, posate d’argento, bicchieri in cristallo (o finto cristallo che trovi anche all’Ikea!). Altra idea molto molto furba: riutilizzare le vecchie decorazioni dell’albero così tu potrai reinventarlo con addobbi nuovi (qui trovi tante belle idee) e le vecchie decorazioni si trasformeranno in segnaposti per Natale donando alla tua tavola un’aria un po’ bohémien perché, quando non è coordinato, non è disordinato ma bohémien: è tutta una questione di punti di vista…

4 - Molto altro ancora…

Non c’è davvero limite alla creatività: realizzare dei segnaposti per Natale sarà facilissimo anche con della semplice carta bianca su cui scrivere il nome di ogni commensale e decorare con un rametto di pino (ma sforzati di scrivere in bella grafia). Oppure utilizzare della profumatissima cannella in stecche che puoi trovare facilmente anche nei supermercati ben forniti nello scaffale delle decorazioni per le torte oppure in quello delle spezie. E ancora, puoi realizzare dei dischi di frutta essiccata come arance o mele… hai visto quante idee per i segnaposto natalizi? Basta solo un po’ di fantasia (e la tecnica di essiccamento che ti spieghiamo qui). 

5 - Pillole di stile

  • Non fare strani origami con i tovaglioli: si tratta pur sempre di una cena informale tra parenti e amici. Non stai allestendo la sala in un ristorante cinese, né un ricevimento di nozze in stile anni ’70. Parola d’ordine: sobrietà (anche se ti eri già appassionata a quel video tutorial che hai trovato su YouTube l’altra sera).
  • Non essere (o almeno prova a non mostrarti) agitata, non avere il terrore che qualcosa vada storto come la salsa dell’arrosto bruciacchiata. Sii un’ottima padrona di casa che fa sentire a proprio agio i suoi ospiti. Per essere un’ottima padrona di casa devi fare ciò che è giusto e per fare ciò che è giusto ricorda che spesso il troppo stroppia. Parola d’ordine: disinvoltura (anche se il tacchino sta andando a fuoco).
  • Non strafare con la decorazione della tavola. Se hai deciso per una tipologia di segnaposti per Natale, non aggiungere ancora altro: la tavola deve essere bella e non una vetrina di Harrods, i tuoi ospiti dovranno apprezzare la presentazione e la cura ma non dovranno temere di rovinare la scenografia. In pratica, coniuga stile e praticità. Nel dubbio ricorda che è sempre meglio eliminare che aggiungere.

Per questo consiglio ci ringrazierai

segnaposti-per-natale-18.jpg

E se ci fosse la possibilità di unire segnaposti per Natale a un regalo coordinato? Credi sia impossibile? E invece no, quest’anno c’è una grande novità: il cofanetto natalizio firmato Chocogift. Qui trovi tutte le combinazioni (noi ti consigliamo il cofanetto Il menu delle feste di Artusi giusto per rimanere a tema gastronomico) ma visitando lo shop troverai titoli di autori come Conan Doyle (per chi è appassionato di Sharlock Holmes), l’intramontabile Beatrix Potter e molti altri ancora. I cofanetti contengono anche del pregiato cioccolato piemontese con confezione coordinata con il libro e personalizzata con i tuoi auguri. Il tutto è racchiuso in una elegante scatola color oro realizzata su misura e sigillata con una fascetta personalizzata in esclusiva per te. Che ne pensi di questa idea smart che risolve moltissime incombenze: vuoi mettere impiegare appena 7 minuti per personalizzare e ordinare i tuoi cofanetti di Natale sullo shop Chocogift a confronto dei giri infiniti per negozi alla ricerca dei regali perfetti per i tuoi invitati? Con il tanto tempo (e soldi) risparmiati potrai concederti un’intera giornata in una Spa in modo da essere prontissima e rilassata per il grande evento!

E ora, sei pronta a guardare con noi la photogallery delle tante idee per i segnaposto natalizi e realizzare una tavola che lascerà tutti a bocca aperta? Scorrile tutte e scegli quelle che ti ispirano di più!

   

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2018 Bombolibri. Tutti i diritti riservati