Decorazioni per l'albero originali e golose

23 novembre
2017

Se c’è una certezza più certa del fatto che anche quest’anno tutte noi riceveremo in regalo l’ennesima sciarpa è che, ancora una volta, non saremo soddisfatte del nostro albero di Natale!

Prima verrà il momento della prova luci, solitamente affidata all’uomo di casa, con successiva, tradizionale corsa last-minute per acquistarne di nuove perché, ovviamente, l’80% delle lucine sarà fulminato… tanto vale cambiarle. Poi inizieremo a scartare gli addobbi:”Ah, sì, questo già non mi piaceva l’anno scorso!” e “Ma come mi è venuto in mente di scegliere proprio questo colore?”. In pratica, avremo voglia di cambiare, di rendere speciale il nostro albero di Natale. Bene, oggi vedremo insieme tante idee (anche fai-da-te) per rivoluzionare un albero di Natale un po’ datato che lascerà a bocca aperta suocera, fidanzati, mariti, bambini, il tuo gatto e persino il cane del vicino!

1 - Un Natalle shabby chic facile-facile

Sei reduce da un periodo in cui ti sentivi molto anni ’80 e ora ti ritrovi con decorazioni colorate, troppo colorate, quando invece sogni un candido, elegante abete con decorazioni total white? Ma nessun problema: quella che ti proponiamo è la soluzione più semplice e non dovrai spendere niente, fatta eccezione per le lucine che dovranno essere tutte trasparenti (ma tanto già le dovevi cambiare). Tutto quello che ti serve e della vernice spray coprente che trovi in qualsiasi ferramenta o negozio di belle arti. Organizzati qualche giorno prima, tira fuori tutte le decorazioni e inizia a cospargerle di spray bianco, facilissimo! Le decorazioni bianche stanno benissimo su un abete verde scuro perché vengono messe in risalto ma sono molto eleganti anche su alberi che simulano rami innevati. In pratica è un addobbo versatile e attualissimo: un addobbo shabby chic low-cost!

2 – Pasta di mais: diventa un'artista!

Fonte immagine: Leonardo.tv
Fonte immagine: Leonardo.tv

La pasta di mais è una genialata! È versatile, economica, divertente e permette di realizzare delle splendide decorazioni natalizie. Unico inconveniente: crea dipendenza ed è molto probabile che inizierai a realizzare delle innocue decorazioni per l’albero di Natale e poi vorrai decorare i barattoli porta spezie, cornici, vorrai creare dei portachiavi simpatici, calamite, collane... Bene, mai mettere limite alla creatività! Tuttavia ora è tempo di dare priorità al tuo abete in crisi. Cosa puoi realizzare? Di tutto ma in particolare vengono benissimo i bastoncini di zucchero, quelli bianchi e rossi. Basterà fare la base e farla asciugare. Grande notizia: serve cuocerla in forno come invece accade per la pasta di sale (noi preferiamo quella di mais anche perché risulta più malleabile e liscia). Successivamente decora con i colori a tempera che sono più economici degli acrilici tanto poi passerai una bella mano di vernice trasparente che li renderà impermeabili e anche più resistenti. Non serve acquistare tutti i colori, basteranno i primari da cui potrai ricavare tutti gli altri (vedi la tabella che abbiamo pubblicato dopo la ricetta). I finti bastoncini di zucchero potrai appenderli direttamente ai rami o potrai incollare dello spago verdone a metà altezza per poi legarli ai rami con un fiocco, a te la scelta. Altre decorazioni che potrai realizzare: i finti biscotti di pan di zenzero. Usa pure tutte le formine dei biscotti che hai a disposizione e poi, sforna, fai raffreddare e decora con le tempere: è molto bella la base marroncina con bordini bianchi di finta glassa…

La ricetta per la pasta di mais che piace a noi è questa:

  • 1 bicchiere di colla vinilica.
  • 2 cucchiai di olio tipo Johnson.
  • 2 bicchieri di amido di mais, ovvero la Maizena. Orientativamente ne servono due per questa dose ma dovrai regolarti tu in base alla consistenza che vorrai darle.

Colori da acquistare: giallo, blu, rosso, bianco e nero.

Da questi colori potrai ricavare gli altri colori miscelandoli e seguendo le indicazioni base che ti riportiamo qui sotto:

  • Verde: giallo e blu
  • Marrone: giallo e rosso
  • Viola: giallo, blu e rosso
  • Arancio: giallo e rosso

Altri colori come l’azzurro, il lilla, il rosa potrai facilmente ottenerli aggiungendo il bianco; ad esempio per l’azzurro mescola il blu e il bianco.

Avvertenza: i colori a tempera asciugano in fretta e non sempre riuscirai ad ottenere la stessa tonalità. Se credi, perciò che farai molto uso di marrone, ad esempio, per realizzare i finti biscotti di pan di zenzero, forse è meglio prendere un tubetto di colore a tempera marrone. In pratica, prima cerca di individuare quali decorazioni farai e poi decidi che colori acquistare in base a quelli che ti serviranno.  

3 – Frutta essiccata in stile country

In inverno c’è tanta frutta che si presta benissimo alle decorazioni ad iniziare dalle arance che sono anche profumatissime. Taglia delle fette rotonde dello spessore di circa un centimetro e falle essiccare ben-bene. È importante che questa operazione venga fatta con un po’ di anticipo perché se provi ad essiccarle in forno il risultato non sarà lo stesso. Puoi aiutarti con i caloriferi ma è fondamentale che le tue fette di arance stiano all’aria aperta almeno una ventina di giorni prima del loro utilizzo. Una volta che abbiano raggiunto il livello di essiccazione ottimale puoi aggiungere un tocco di luccichio con della porporina dorata: dai prima delle veloci pennellate di Vinavil (non devi essere precisa) sulla superficie e poi cospargi di porporina. Diventeranno subito brillanti: perfette per il tuo meraviglioso albero naturale. La stessa cosa potrai realizzarla anche con dei dischi di mele o pere. Arricchisci il tuo albero con dei nastri scozzesi (noi adoriamo la fantasia scozzese) e delle pigne, una spruzzata di neve spray e il gioco e fatto: albero bellissimo e profumatissimo!

4 – Cioccolato… personalizzato: la novità dell’anno

Fonte immagine: Chocogift
Fonte immagine: Chocogift

Si chiamano Chocogift, sono originalissime confezioni di cioccolato piemontese personalizzate e sono versatili e belle! Le abbiamo già proposte come segnaposti o confetti alternativi per un matrimonio invernale o da festeggiare nella notte di Capodanno ma sono altrettanto belle sull’albero di Natale! In questo caso non dovrai fare altro che selezionare la confezione e il gusto di cioccolato che ami di più, giocare con il configuratore che trovi qui e vedere l’anteprima personalizzata, ordinare con un click e in pochi giorni riceverai a casa le tue speciali decorazioni per l’albero. Potrai confezionarle in sacchetti di carta trasparente e appenderle all’albero per donarle a parenti, amici e a tutti coloro che verranno a farti gli auguri (anche quelli inaspettati). E quando sarà il momento di disfare l’albero potrai riporre le scatole vuote in cantina e, con il cioccolato, preparare un dolce golosissimo prima  del 7 gennaio, il giorno dell'inizio della remise en forme per antonomasia… ma non pensiamoci ora: il Natale, la sua speciale atmosfera e le Kcal sono alle porte! Alla dieta ci pensiamo l’anno prossimo.

Raccomandazione

Realizzare splendide decorazioni non serve a molto se il tuo albero è un po’ (troppo) datato. Ricorda che a nessuno piace ammirare un abete spennacchiato anche se ricco di addobbi bellissimi: è buona regola cambiare l’albero sintetico ogni quattro o cinque anni. Se invece ami quello vero, ricorda che è sempre meglio acquistarlo con le radici per poi trapiantarlo in giardino a feste trascorse o, meglio ancora, affittarlo dai fioristi ben forniti (molti offrono anche un servizio a domicilio di consegna e ritiro).

Il no categorico

I capelli d’angelo: ci sarebbe veramente poco da commentare ma ti diciamo solo che era l’incubo di quando facevamo l’albero da bambine, ogni volta che li tiravamo fuori dallo scatolone erano ingarbugliati e poi non è che siano tutto questo bel vedere…

Il forse

Le decorazioni in vetro soffiato smaltate: fanno molto vintage ma stanno tornando di moda (o forse sono semplicemente dei super-classici). Se visiti il Nord Europa, specie in questo particolare periodo dell’anno, ne vedrai tantissimi raffiguranti Santa Claus, trenini, soldatini. Davvero una riscoperta. Se non hai modo di organizzare una capatina a Monaco di Baviera prova a chiedere alla nonna: siamo sicure che tra i suoi addobbi troverai qualcosa di molto simile…

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2018 Bombolibri. Tutti i diritti riservati