Weekend romantico d’autunno: due mete italiane e due straniere

29 agosto
2019

La soluzione per non sentire (troppo) il peso del rientro dalle vacanze è organizzare subito una nuova mini-fuga dalla città. Ecco per te 4 idee!

Photo by Chris Lawton on Unsplash

Guardi il tg, ascolti la radio, parli con un collega e l’argomento di questi giorni è uno e uno solo: come affrontare il rientro dalle vacanze? Un grande classico come la remise en forme di ogni 7 gennaio che si rispetti o i due litri di acqua al giorno per combattere la cellulite. In pratica: un evergreen! Ammettilo: che angoscia questo rientro! Come fare allora per tirarti un po’ su e reagire senza tragedie all’abbronzatura che si sbiadisce giorno per giorno mentre cerchi di non pensarci e ti aggiri tra le corsie dell’Esselunga e pensi a qualche idea per la cena… Ok, ok, e che sarà mai? Pochi giorni fa eri in spiaggia o in montagna e ora si torna già alla normalità! Esiste però un modo per addolcire la pillola con quel poco di zucchero che noi, moderne Mary Poppins, identifichiamo in un bel weekend fuori porta per l’autunno! Un’idea zuccherosa sì ma soprattutto geniale per sopravvivere alle facce da zombie dell’ufficio e del supermercato, non credi? Ecco quindi la soluzione al problema (che ti garantiamo è solo transitorio) dell’angoscia metropolitana.

Praga: città ricca di magia

Photo by Rodrigo Ardilha on Unsplash
Photo by Rodrigo Ardilha on Unsplash

Iniziamo dalla prima meta tra quelle che ti presenteremo in questo articolo: Praga. La destinazione ideale soprattutto in autunno quando i colori della natura e delle sue caratteristiche strade la rendono veramente magica (la leggenda, per chi ci crede, narra che molti dei suoi monumenti lo siano davvero). Sarà un piacere trascorrere un weekend in uno dei centri storici più belli del mondo che, non a caso, fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, ammirare il famosissimo Ponte Carlo e gustare le ricche e corroboranti pietanze accompagnate da deliziosa birra o dalla caratteristica slivovitz. Perché andare a Praga per il weekend romantico? Perché è più di una semplice e bella città: è un mood che ti accompagnerà anche dopo la tua visita e perciò è l’ideale per ri-ripartire con la giusta carica!

Londra: sempre una buona idea!

Photo by Hugo Sousa on Unsplash
Photo by Hugo Sousa on Unsplash

Che sia per tamponare un rientro traumatico e semplicemente per respirare un’aria davvero diversa da qualsiasi altra città europea Londra resta, secondo noi, l’emblema della libertà. Una libertà che coglierai nelle piccole cose: osservando la gente in metro, camminando tra i spettacolari corridoi del British Museum o passeggiando alla sera per Soho e persino facendo l’irrinunciabile giro di shopping da Harrods! Non si tratta solo di visitare una città ricca di storia ma di vivere una sensazione che poche altre città sono in grado di dare. E allora che tu l’abbia visitata già o (ancora!) no, che Londra sia! Pronta per rivivere i flashback del romantico Notting Hills tra un negozio di antiquariato e l’altro del quartiere? Oppure che ne dici di suonare al campanello della casa di Bridget Jones nel Borough Market? Potrai anche approfittarne per fare una deliziosa colazione all’inglese o gustare i fantastici e assortiti tramezzini londinesi che di più buoni davvero non ce ne sono in altre città e potrai farlo proprio nel mercato di quartiere di fronte alla casa della nostra amata beniamina Bridget! 

Orgoglio italiano: Matera

Photo by Daniele Levis Pelusi on Unsplash
Photo by Daniele Levis Pelusi on Unsplash

Matera: giochiamo in casa con la famosa Città dei Sassi (anch'essi Patrimonio Mondiale dell'Unesco) e che quest’anno è anche ufficialmente Città Europea della Cultura. Assolutamente d’obbligo prenotare un b&b o un hotel nel quartiere per gustare a pieno l’atmosfera surreale di uno scenario impressionante e che lascia sempre tutti i visitatori a bocca aperta. Quelli che scoprono questa città per un weekend dicono che avrebbero voluto starci più tempo: beh, si sa che c’è sempre tanto da vedere ma secondo noi un fine settimana ben organizzato sarà sufficiente per apprezzarne le bellezze architettoniche come le spettacolari chiese rupestri ma anche culinarie; dal famoso pane IGP alle prelibatezze locali offerte nei tanti locali che propongono rivisitazioni di una cucina semplice e contadina ma fatta solo con materie prime di altissima qualità.

Lo splendido autunno del Monferrato

Photo by Chris Barbalis on Unsplash
Photo by Chris Barbalis on Unsplash

Colline che si perdono all’orizzonte, ottimo cibo, eccezionale vino, spa immerse nella natura e borghi spettacolari: tutto questo è il Monferrato. Pronta a farti cullare dai colori di un luogo da favola per un grandissimo finale d’estate (o ottimo inizio della stagione autunnale)? Secondo noi il Monferrato è particolarmente bello proprio in questo periodo e non solo per il paesaggio ma anche per i prodotti tipici che sembrano fatti apposta per essere gustati nei giorni di ottobre: dai vini agli agnolotti fino all’immancabile Bonèt che rivendica i natali proprio in questo territorio…

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2019 Bombolibri. Tutti i diritti riservati