Le 7 cose che non farai più o che farai in modo diverso ora che sei mamma

21 settembre
2017

Che bello diventare mamma! Lo sappiamo, è una grandissima gioia, non si può spiegare! Oggi però dedicheremo il nostro spazio a un momento semi-serio sulle cose che ormai per te sono diventate la quotidianità, cose che accadono senza che tu te ne accorga… le abbiamo raccolte in questo articolo e te le proponiamo con un tono divertente.

Di cosa parliamo? Di quello che facevi prima di diventare la mamma del bambino più adorabile del mondo… e che ora non fai più! Cose che ti sembravano importanti e che ora non ti mancano perché, ogni volta che guardi il tuo capolavoro, sai di avere tutto ma proprio tutto quello che potevi desiderare! E se ancora non sei mamma ma lo diventerai, ecco cosa potrebbe succedere anche a te...

1 - La bella addormentata: meglio un'altra favola

Dimentica di dormire per otto ore di fila: sono passati i tempi d’oro in cui ti concedevi il minimo sindacale per un sonno di bellezza e, al mattino, arrivavi fresca e riposata al lavoro. Bene, ora sei così abituata a dormire con un occhio sempre vigile da sussultare anche per la minima folata di vento. E che dire di quando soffrivi d’insonnia e delle ore passate fino a tarda notte a fare shopping su Asos? Ora, se solo potessi, ti addormenteresti mentre sei in coda al supermercato o sull’autobus. Di Asos neanche l’ombra ma, almeno, non stai più dilapidando lo stipendio in scarpe.

2 – Ciao shopping (per te)

Photo by Jiří Wagner on Unsplash
Photo by Jiří Wagner on Unsplash

E che poi tu non stia dilapidando lo stipendio è vero in parte perché, in realtà, il tuo shopping ha solo cambiato target: ormai visiti esclusivamente siti per neonati & Co., sei iscritta a tutte le newsletter del mondo baby, ricevi continuamente offerte imperdibili per acquistare anche quello che non credevi acquistabile. Ti piace tutto: la polo personalizzata con le sue inziali per quando sarete al parco, il completino da montagna per quando imparerà a sciare e, se trovi qualcosa che ti piace proprio tanto, acquisti anche il doppione… non si sa mai che con queste pappine le macchie non vadano via… A proposito di shopping, hai visto questi bellissimi vestitini per il Battesimo?

3 – Il trucco questo sconosciuto

Riscoprire la bellezza acqua e sapone, ecco la chiave di lettura della nuova fase della tua vita. Chi l’ha detto che bisogna essere sempre impeccabili e presentabili? Si può essere belle anche con il rigurgito della pappa tra i capelli e le borse sotto gli occhi (dai credici anche tu!). Quello che un tempo ti sembrava socialmente inaccettabile, come uscire senza correttore, ora è la normalità al punto che, quelle rarissime volte in cui ti capita di dover curare il tuo make up in situazioni super eleganti (paragonabili solo alla visita ufficiale nel tuo salotto di casa della Regina Elisabetta), ecco che decidi di mettere quel filo di correttore e, per esagerare, persino mascara e blush… e ti senti very glamour anzi, ti chiedi se tutto quel trucco non sia eccessivo…

4 – Aperitivo cosa?

Photo by Brooke Lark on Unsplash
Photo by Brooke Lark on Unsplash

“Ci vediamo per un aperitivo dopo il lavoro?”. Ma sei proprio sicura di aver pronunciato davvero questa frase in passato? Ebbene sì, l’hai pronunciata ma era un’altra vita… ora l’ultima cosa a cui pensi il venerdì sera è startene seduta al tavolo del locale più in del centro a sorseggiare il tuo cocktail preferito. Non vedi l’ora di tornare a casa per vedere il tuo bambino, per giocare con lui. Niente è paragonabile a questo!

5 – Il cinema

Tu e il neo papà siete da sempre appassionati di cinema? Bene, per i prossimi mesi, puoi anche scordare l’atmosfera della multisala o del cinema d’essai e dimentica assolutamente il 3D. Se avrai fortuna potrai vedere quel tanto atteso film molto più avanti, sul televisore di casa, tra una poppata e l’altra e, probabilmente, a notte fonda. Resta comunque un’esperienza da provare… E poi, diciamolo pure, sei diventata talmente esperta di Baby Einstein che ormai non puoi più farne a meno, anzi inizi ad appassionarti.

6 – Cena romantica

Ti ricordi delle cenette a lume di candela che preparavi per il tuo maritino? Prima veniva la ricerca del menu tra i più sofisticati che riuscivi a trovare in rete con tanto di allestimento di tavola e ambiente con luci soft e musica che faceva atmosfera. Stop! Ora non ci sarà più niente di tutto ciò: una cena veloce organizzata alla meno peggio, tovagliette all’americana dell’Ikea, quelle in plastica che non c’è bisogno di lavarle (e ci mancherebbe: con tutte le lavatrici di tutine e bavaglini che ti tocca fare giornalmente ormai hai ottimizzato all’inverosimile tutto quello che non richiede di essere lavato). Non escludi che il prossimo step sia l’utilizzo di piatti e bicchieri di plastica: un piccolo passo per la tua lavastoviglie (sempre piena di utensili per le pappine) un grande passo per le mamme!

7 - Jeans skinny: il dubbio

Photo by Ricky Kharawala on Unsplash
Photo by Ricky Kharawala on Unsplash

Alcune fortunate ci rientrano una settimana dopo il parto ma parliamo di casi particolari, di mamme che sono nate sotto la buona stella del fisico bestiale, che non sanno neanche cosa sia la cellulite. E, per inciso, noi, personalmente, non ne conosciamo neanche una...

Per tutte noi donne che dai sedici anni siamo abbonate a quella crema portentosa anticellulite, che beviamo due litri di acqua al giorno e cerchiamo di fare il minimo sindacale di cyclette, rientrare nel famigerato jeans skinny sarà un’impresa impossibile! Ha importanza? Crediamo proprio di no. E poi, la moda passa, ci saranno nuovi modelli di jeans strepitosi e, soprattutto, tu sarai sempre la più bella di tutte per il tuo bambino, con o senza cellulite!

Perché il dubbio? Perché ti chiedi se, in realtà, prima di rimanere incinta tu avessi realmente indossato proprio quel jeans ed ecco che parti con i film mentali del tipo: 

- si sarà ristretto (parecchio) con l'ultimo lavaggio;

- in realtà non l'ho mai indossato neanche prima;

- gli alieni sono entrati di notte in casa e hanno sostituito il mio jeans con questo di tre taglie più piccolo.

E rimani, un po' spaesata, a fissarlo e a riflettere...

Per concludere

Ti ritrovi in queste 7 situazioni divertenti? Probabilmente ci sono tanti altri piccoli episodi che quotidianamente ti fanno un po’ sorridere ma che, allo stesso tempo, ti riempiono di orgoglio ora che stai percorrendo questo nuovo, entusiasmante capitolo della tua vita da mamma, un’avvincente romanzo con il tuo bambino come protagonista. Che bello scoprirsi una donna nuova e allo stesso tempo sempre la stessa, solo un po’ diversa e, sicuramente, al settimo cielo, anche senza jeans skinny che poi, diciamocelo, non è che piacciano proprio a tutte!

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2018 Bombolibri. Tutti i diritti riservati