Cosa indossare alla laurea: outfit da copiare e consigli per risparmiare

05 ottobre
2017

Dopo tanta fatica è arrivato il fatidico giorno! Evviva! Ma ora che è quasi tutto pronto, la tesi è in legatoria e manca davvero poco per raggiungere l’ambito traguardo, ti stai facendo la tipica domanda che si sono fatte e si faranno le laureande di tutto il mondo: cosa indossare alla laurea?

Le opzioni sono molte anche se la parola chiave per apparire al meglio quel giorno è "rigore" ma, aggiungiamo noi, rigore con un pizzico di personalità… che non guasta mai. Sarà quindi semplice individuare cosa indossare alla laurea se partirai da una base che preveda il tipico completo composto da gonna o pantalone e una giacca e poi aggiungere un elemento come una collana particolare o degli orecchini, delle scarpe modaiole. Ma non è detto che la scelta debba cadere necessariamente su un completo: ci sono anche tanti vestitini deliziosi che potranno essere sfoggiati in questa giornata, basterà trovare il giusto compromesso tra quello che ami di più e il dress code richiesto dalla situazione. Oggi vedremo insieme come sdoganare questi outfit con un pizzico di fantasia e, soprattutto, ricorrendo ai grandi alleati delle donne millennials, ovvero Zara, H&M, Mango e simili. Noi li adoriamo, e tu?

Com’è noto, queste case di moda low cost hanno il grande pregio di permettere alle fashion victim di trovare sempre un capo di cui innamorarsi davvero, spesso abbastanza simile a quello che ha sfilato sulle ultime passerelle ma a un prezzo accessibile ai comuni mortali. Geniale! Il trucco quindi è cercare l’ispirazione dalle riviste patinate e poi partire con lo shopping mirato che non solo ti aiuti a trovare cosa indossare alla laurea ma che ti permetta di farlo con un notevole risparmio, senza rinunciare allo stile, of course!

Cosa faremo oggi allora? Ti aiuteremo a trovare cosa indossare alla laurea sbirciando dalle passerelle e dai marchi più belli, ti consiglieremo gli accessori da abbinare e, più in generale sulle opzioni di outfit tra cui scegliere; a te spetterà la parte più divertente: lo shopping! Allora, sei pronta a scoprire con noi cosa indossare alla laurea? Iniziamo!  

1 - Tuxedo: il capo che dovrebbero avere tutte

Fonte immagine: mykukula.tumblr
Fonte immagine: mykukula.tumblr

Il tuxedo, ovvero lo smoking declinato al femminile, è stato inventato dal mitico Yves Saint Laurent; un capo originale, specie se vintage, ha dei costi abbastanza impegnativi. Come fare allora? Beh, a meno che tu non decida di fare una pazzia (o farti fare un regalone da mamma e papà) e quindi recarti direttamente in boutique, puoi cercare delle alternative che ricordino questo capo intramontabile. Quali sono i colori? Il nero è sicuramente il suo colore per antonomasia anche se ci sono delle versioni color panna niente male. Ma ricorda che il color panna (soprattutto un pantalone panna) richiede un fisico da super-modella. Cosa abbinare al tuxedo? Molto poco, in realtà, perché è un capo iconico che sta bene così com’è: se proprio vuoi aggiungere un tocco personale ti consigliamo delle decolleté che possano stupire e quindi puntare su un colore molto singolare, che nessuno si aspetta: che ne dici del fucsia? Fuori dagli schemi, fluo, divertente.
Perché scegliere il tuxedo: perché, oltre alla tua laurea, ci saranno moltissime altre occasioni in cui indossarlo, compresa una serata di gala che prevede l’abito lungo per le signore in cui tu stupirai tutti sfoggiando il tuo capo iconico dal sapore parigino. Inoltre sta benissimo anche sui jeans per occasioni meno formali come, ad esempio, un vernissage. E poi non esiste una vera ragione per scegliere il tuxedo, è un po’ come il tubino nero: bisogna averlo.

2 - Se sei tradizionalista ma...

Se tra le opzioni su cosa indossare alla laurea preferisci mantenerti sul super classico e quindi sei orientata su un tailleur composto da una gonna al ginocchio, ti consigliamo di ravvivare il tutto con delle scarpe che nessuno si aspetterà: degli stivaletti in suede. Proposti già l’anno scorso e, quindi, sicuramente facilissimi da reperire in gran parte dei negozi di scarpe della tua città: dal famoso modello floreale presentato da Valentino a un rosso scintillante che ravviverà anche il completo più rigoroso.

Perché scegliere il tailleur classico: perché sarà il primo di una serie di tailleur da indossare nel corso della tua carriera e sarà quindi una scelta lungimirante. I colori su cui puntare sono i classici nero e blu da completare con una camicia in seta bianca. L’alternativa al tailleur è un tailleur pantalone con una giacca asimmetrica o dei preziosi ricami come quelli della nota maison Schiaparelli.

3 - Collana etnica o di design per ravvivare un outfit semplice

Collana Week End di Max Mara
Collana Week End di Max Mara

Quante volte hai salvato in extremis un outfit poco soddisfacente grazie a una collana appariscente? Molto spesso basta un piccolo (grande) dettaglio per rendere speciale una dolcevita abbinata a dei pantaloni a sigaretta e delle ballerine. Un total black (o blu) ma con il tocco in più… E allora perché non fare la stessa cosa nel giorno della tua laurea? E se proprio credi che sia tutto davvero troppo usuale, puoi sempre puntare sul cachemire per sentirsi una principessa. E ricorda che la semplicità, nel dubbio, resta sempre la scelta migliore.

Perché scegliere un outfit semplice: perché ti permetterà di guardare le foto della tua laurea tra dieci anni e pensare che siano ancora attualissime! Un abbinamento del genere è di gran classe e non passerà davvero mai e poi mai di moda. Il tocco in più se hai i capelli lunghi: la coda di cavallo oppure un cerchietto.

4 - Vestitino bon ton

La scelta che faranno le eterne romantiche che non rinuncerebbero mai a un vestitino svolazzante. E allora, perché no? L’importante è tenere presente che si tratta pur sempre di un evento formale e quindi bisognerà evitare gonne troppo corte, scollature troppo profonde: in pratica la sobrietà e l’eleganza dovranno andare a braccetto. Anche un vestito rosso potrebbe essere un’idea se ti piace celebrare la tradizione che vede la laurea legata a questo colore.

Perché scegliere il vestitino: perché è femminile e se proprio non sei abituata al pantalone, sarà l’opzione che ti farà sentire meglio e, in un’occasione del genere, sentirsi a proprio agio è la cosa più importante.

5 - I no categorici

Il jeans: quasi sempre adatto. Quasi sempre. In questo caso proprio no.

Le sneakers: adoriamo le AllStars ma per discutere la tesi non ci sembrano la scelta migliore.

La felpa grigia: solo per il tempo libero, please!

La camicia in flanella a quadretti: non siamo mica boscaiole.

Il trucco pesante: andrebbe evitato sempre.

Hai visto quanto è facile trovare cosa indossare alla laurea? A volte non serve cercare troppo e, soprattutto, spendere una fortuna ma solo avere le idee chiare: in questo modo eviterai di commettere il grande errore che capita di fare a molte di noi quando siamo costrette a scegliere un vestito troppo a ridosso dell’evento, vestito che spesso si rivela inadatto e che metteremo sempre controvoglia. Ti è mai capitato? A noi sì! E ora, in attesa che arrivi il prossimo sabato da dedicare agli acquisti, goditi la nostra photogallery con tanti spunti che potranno tornarti utili e… buon shopping, dottoressa!

Bombolibri InnovAction Lab S.r.l. P. Iva/C. F: 02497260030 Rea: NO – 240036
Copyright © 2018 Bombolibri. Tutti i diritti riservati